IL 2 E 3 SETTEMBRE LA FINALE DELLA WORLD CUP A ROMA


Roma ospiterà la Finale di Coppa del Mondo
allo Stadio dei Marmi “Pietro Mennea” il 2-3 settembre

Il Circuito Internazionale di tiro con l’arco chiuderà la sua 12ª edizione il prossimo settembre nella Capitale, presso il Parco del Foro Italico. In gara i migliori arcieri del mondo

La Hyundai Archery World Cup approda a Roma. Sarà lo Stadio dei Marmi “Pietro Mennea” ad ospitare il 2 e 3 settembre 2017 i migliori arcieri del mondo.
Una location prestigiosa che già in passato ha ospitato il tiro con l’arco: diverse edizioni dei Campionati Italiani, compreso quello del Cinquantenario FITARCO nel 2011 e, recentemente, la finale del Circuito di Youth Cup che ha visto primeggiare gli azzurrini nel 2015.
Una location iconica che si aggiunge al lungo elenco di luoghi simbolo che hanno ospitato la manifestazione a tappe più rilevante del panorama arcieristico internazionale, come la Torre Eiffel a Parigi, lo Zocalo di Città del Messico e il Bosforo a Istanbul.

Il Circuito di Coppa del Mondo prevede quattro tappe più la finale, alla quale accedono i primi otto atleti di ciascuna delle quattro divisioni in gara: Arco Olimpico maschile e femminile, Compound maschile e femminile.
A queste quattro finali si aggiungono i match dedicati al mixed team del ricurvo e del compound che metteranno a confronto la Nazionale ospitante (Italia) contro i duetti delle Nazionali che hanno ottenuto il miglior piazzamento in ranking al termine delle quattro tappe.

Calendario Hyundai Archery World Cup:
• FASE 1: SHANGHAI, CINA – 16-21 MAGGIO
• FASE 2: ANTALYA, TURCHIA – 06-11 GIUGNO
• FASE 3: SALT LAKE CITY, STATI UNITI D’AMERICA – 20-25 GIUGNO
• FASE 4: BERLINO, GERMANIA – 08-13 AGOSTO
• FINALE: ROMA, ITALIA – 2/3 SETTEMBRE

AZZURRI IN GARA – Per l’Italia, in qualità di paese ospitante, è garantita la partecipazione di almeno un atleta in ciascuna delle quattro competizioni, ma gli arcieri azzurri possono anche qualificarsi in base ai risultati ottenuti nelle precedenti tappe, fino a portare sulla linea di tiro un massimo di due rappresentanti per ogni divisione.
La rappresentativa italiana sarà inoltre in gara nei due eventi previsti per la finale a squadre miste: l’Italia potrà quindi schierare una squadra mista nella finale compound (sabato) e una squadra mista nel ricurvo (domenica) che affronterà rispettivamente i due mixed team delle Nazionali che avranno il miglior posizionamento nella ranking internazionale del Circuito World Cup.

About the Author

Leave a Reply

*

captcha *